Come creare una chiavetta USB avviabile

winusb-maker-01-700x342A volte, per esigenze particolari, abbiamo necessità di formattare il pc ed abbiamo anche bisogno dell’immagine ISO del sistema operativo che andremo a reinstallare, in questo articolo vedremo come trasformare la nostra migliore chiavetta usb, in una pen drive avviabile da cui avviare il sistema operativo.

Una chiavetta usb avviabile permette di lanciare il sistema operativo senza doverlo forzatamente avere su DVD, si tratta di una procedura semplice che fa si che sia la chiavetta stessa a far partire il nuovo SO.

Per avere questa funzionalità bisogna rendere bootable la nostra chiavetta usb, il che vuol dire renderla avviabile in modo da poter utilizzare il sistema operativo e tanti software e tools  in modo diretto e con estrema velocità.

Abbiamo bisogno di una chiavetta usb, dell’immagine ISO del sistema operativo che desideriamo utilizzare, di un pc Windows del programma gratuito Win USB Maker.

Scarichiamo il programma e apriamolo, l’interfaccia è semplice ed intuitiva, clicchiamo su ISO Image Bootable Disk > Browser ISO Image> selezioniamo la cartella dove è contenuta l’immagine ISO e carichiamola.

Inseriamo la chiavetta USB, aspettiamo che Win USB Maker la rilevi, poi selezioniamo NTFS USBHDD e premiamo su Make It Bootable.

Per fare questa operazione e trasferire un intero sistema operativo sulla chiavetta usb, dobbiamo tener presente che avremo bisogno di molto spazio, per cui ci verrà chiesto si formattare il dispositivo, accettiamo  e aspettiamo il termine della procedura di formattazione.

Subito dopo verrà masterizzata l’immagine ISO sul dispositivo, il tempo di attesa dipende dalla velocità del pc, dalla grandezza del file e dalla velocità di scrittura della chiavetta USB.

La scelta della grandezza della capienza della chiavetta USB dipende da diversi fattori, un sistema operativo pesa in media almeno 3 GB, per cui si avrà bisogno di una pen drive di 4 GB, anche se attualmente, visto anche il calo dei prezzi di questi supporti di memoria esterna, quasi tutti hanno a disposizione chiavette usb a partire da un minimo di 8 GB.

Siccome la formattazione della chiavetta usb è un’azione irreversibile, ricordiamo di effettuare sempre un backup dei dati per evitare che questi vengano persi definitivamente e siano totalmente irrecuperabili.

Potrebbero interessarti anche...